Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Come sgrassare i pavimenti

Un buon pavimento pulito regala alla casa un aspetto ordinato e profumato oltre che igienizzato, si vive meglio in un ambiente pulito e i pavimenti sono la prima cosa che tocchiamo quando torniamo a casa dopo una lunga giornata di lavoro, ci piace togliere le scarpe e appoggiare i piedi nudi sapendo di poter camminare tranquilli.

Ma come sgrassare i pavimenti e avere pavimenti, senza macchie e senza troppa fatica? Sgrassare i pavimenti può essere una tra le operazioni più importanti nelle pulizie domestiche e quotidiane, ma per farlo al meglio occorre conoscere la tipologia di mattonella o di legno che abbiamo e in base al materiale optare per il prodotto migliore. La cosa migliore da fare è sicuramente acquistare detergenti profumati per pavimenti di qualità, così da poter ottenere un risultato impeccabile.

Come sgrassare i pavimenti in ceramica e gres porcellanato

Resistenti e molto belli da vedere i pavimenti in ceramica e gres porcellanato  sono i più facili da sgrassare e mantenere puliti. Sono mattonelle impermeabili, non porose e questo dettaglio le rende molto più facili da pulire e sgrassare.

Due le modalità di pulizia e sgrassatura dei pavimenti in ceramica e gres porcellanato, il primo è quello più importante sotto molti punti di vista, dopo la messa in posa quando la casa è nuova ed è da ripetere a scadenze lunghe ad esempio ogni 5 anni perché si tratta di una pulizia profonda che permette di sgrassare e riportare la lucentezza primaria; la seconda modalità è la pulizia quotidiana o regolare, che si effettua come normale routine di pulitura.

Per la pulizia profonda, che si effettua su un pavimento nuovo o su una superficie calpestabile di un appartamento disabitato da lungo tempo sarebbe meglio lasciar fare a professionisti del settore che con appositi prodotti professionali con una base acida provvederanno a sgrassare e ripulire perfettamente i pavimenti.

Ma se scegliete di farlo da soli, ricordate di tenere le ben finestre aperte, dotarvi di guanti e mascherine apposite ed evitare il contatto diretto con l’agente acido. Munitevi di un secchio con abbondante acqua fredda e non calcarea e procedete con calma, prima si applica l’agente acido sul pavimento e si strofina con una spazzolina in metallo si lascia agire qualche minuto in base alle disposizioni segnalate sulle confezioni e poi si risciacqua molto bene con l’acqua fredda. Si ripete l’operazione di risciacquo e si lascia asciugare, poi si può procedere con un lavaggio classico.

Per la sgrassatura quotidiana del pavimento in ceramica o gres porcellanato, si procede con più semplicità, basterà versare un prodotto sgrassante apposito come il prodotto specifico per pavimenti in gres SIMICA reperibile nel nostro sito ecommerce diluendolo in un secchio di acqua calda e passando lo strofinaccio senza tralasciare angoli nascosti. Ricordatevi di cambiare l’acqua dopo aver pulito due stanze.

Sgrassare il pavimento in gress
Sgrassare pavimenti ceramica
 

Come si puliscono i pavimenti in parquet

Bellissimo, accogliente,elegante  e caldo, il pavimento in parquet regala immediatamente una sensazione di comfort e benessere, calpestare il suolo di legno fa sentire davvero a casa e soprattutto per le nuove qualità di listoni, anche il più delicato pavimento in legno è facile da sgrassare e pulire.

Distinguiamo le due modalità di sgrassatura e pulizia del pavimento in parquet: la straordinaria e la quotidiana. La pulizia straordinaria va eseguita indicativamente una volta ogni due mesi  in base al tipo di parquet che avremo e serve per sgrassare, riportare la lucidatura alle origini e per ravvivare il colore eventualmente sbiadito dai lavaggi. Si effettua con prodotti a base di resine diluiti con acqua tiepida e una volta asciutto basterà passare un semplice panno di lana per veder tornare il parquet lucido e vivo come all’origine.  Mentre per la sgrassatura quotidiana del parquet basterà l’uso regolare di un prodotto detergente neutro diluito in acqua tiepida e una passata successiva con un panno  ben strizzato.

Sgrassare il pavimento in parquet
Sgrassare il pavimento in parquet

Pulire acciaio dal calcare

Pavimento in cotto, come sgrassarlo

Da una sensazione di casa immediata, caldo e confortevole il pavimento in cotto era prediletto nelle case di una volta. Tornato di forte tendenza sia per l’eleganza un po’ retrò che per la bellezza rustica non è tra i più semplici da mantenere puliti e sgrassati per la porosità delle mattonelle.

La sua manutenzione straordinaria e quotidiana può essere una sfida, ma con pochissimi accorgimenti diventerà semplicissimo sgrassare il pavimento in cotto. Per la pulizia straordinaria basterà procurarsi un detergente che non contenga alcol o ammoniaca e diluirlo con acqua come richiesto dalle indicazioni, una volta terminato il lavaggio, lasciare asciugare e passare la cera da manutenzione con spazzolone e strofinaccio in lana oppure con una lucidatrice se preferiamo. Per la pulizia quotidiana, basterà detergere normalmente e una volta asciutto passare con un panno di lana.

Sgrassare il pavimento in cotto
Sgrassare pavimento in cotto

 

Sgrassare pavimenti ceramica: prodotti consigliati